SITO ACCESSIBILE:

Corsi Pre-Accademici

Le scuole attive per l'anno in corso

Corsi Pre-Accademici - Corno

Corsi Pre-Accademici - Corno

Obiettivi specifici di apprendimento

PRIMO PERIODO

  • Elementi fondamentali di tecnica strumentale: a) postura, impugnatura dello strumento b) imboccatura: emissione e articolazione dei suoni c) respirazione: esercizi propedeutici di respirazione diaframmatica
  • Studi di tecnica “giornalieri” di livello elementare (da eseguire preferibilmente a memoria)
  • Scale e arpeggi maggiori e minori (fino a 3# - 3b)
  • Armonizzare la tecnica strumentale alle finalità espressive
  • Studio di facili brani tratti dal repertorio strumentale
  • Esecuzione di facili brani per più corni
  • Riconoscimento degli intervalli
  • Composizione di facili melodie da eseguire a memoria
  • Trasporto in altre tonalità di semplici melodie
  • Riconoscimento di variazioni significative dell’intonazione di un suono
  • Esecuzione di facili brani per più corni
  • Elementari nozioni organologiche
  • Componenti
  • Manutenzione

SECONDO PERIODO

  • Esercizi di base su articolazione, intonazione, dinamica, meccanica
  • Ampliamento degli studi di tecnica o “giornalieri”
  • Scale maggiori e minori (fino a 5# - 5b), arpeggi e scale cromatiche
  • Armonizzare la tecnica strumentale alle finalità espressive
  • Eseguire e interpretare repertori scelti di musica strumentale appartenenti a diversi stili del repertorio strumentali
  • Analisi elementari dei repertori studiati
  • Sensibilizzazione percettiva all’intonazione tramite: a) esecuzione di melodie in canone b) esecuzione di semplici melodie ascoltate c) esecuzione di facili brani per più corni
  • Lettura estemporanea di brani per corno solo e/o duetti di livello facile
  • Trasporto nei toni di media difficoltà (FA, MI, MIb, SIb, DO, SOL)

TERZO PERIODO

  • Consolidamento della tecnica strumentale: esercizi di base di articolazione, intonazione, dinamica, meccanica, vibrato, intonazione
  • Ampliamento degli studi di tecnica o “giornalieri”
  • Scale maggiori e minori in tutte le tonalità
  • Arpeggi in tutte le tonalità
  • Scale cromatiche nell’ambito dell’intera estensione dello strumento
  • Armonizzare la tecnica strumentale alle finalità espressive
  • Eseguire gli abbellimenti, apprendere le relative diteggiature di ripiego e i trilli
  • Eseguire e interpretare repertori scelti di musica strumentale appartenenti a diversi stili del repertorio strumentale
  • Analisi elementari dei repertori studiati
  • Conoscenza del repertorio solistico e cameristico per corno, acquisita tramite l’ascolto di incisioni di opere tratte dalla bibliografia dello strumento
  • Sensibilizzazione percettiva all’intonazione tramite: a) esecuzione di melodie in canone b) esecuzione di semplici melodie ascoltate c) esecuzione di facili brani per più corni
  • Lettura estemporanea di brani per corno solo e/o duetti di livello facile
  • Trasporto nelle tonalità di FA, MI, MIb, RE, DO, SIb, LA, SOL
  • Principi costruttivi del corno
  • Elementari nozioni circa lo sviluppo dello strumento nei secoli
  • Ascolto di incisioni di opere eseguite con il corno moderno e con il corno naturale


Competenze da conseguire

PRIMO PERIODO

  • Acquisizione di un equilibrio psico-fisico adeguato al controllo dei parametri fondamentali per l’esecuzione
  • Coordinazione elementare dei parametri strumentali fondamentali
  • Eseguire le scale e gli arpeggi a memoria, nell’ambito di 2 ottave, applicando semplici modelli di articolazione
  • Eseguire studi stilistici di livello elementare (ovvero composizioni musicali propedeutiche allo strumento in forma di duetto, variazione sul tema, preludio, e in stili diversi)
  • Acquisizione delle nozioni di base necessarie alla comprensione del testo musicale
  • Conoscenza dei principi basilari per procedere all’esecuzione di semplici composizioni strumentali
  • Saper eseguire facili brani tratti dal repertorio originale del proprio strumento e/o adattamenti con accompagnamento di pianoforte o altri strumenti o basi registrate
  • Saper ascoltare se stessi e gli altri nelle esecuzioni di gruppo
  • Saper riconoscere facili intervalli melodici e armonici
  • Saper riconoscere significative variazioni d’intonazione di uno o più suoni anche tramite confronto
  • Acquisire nozioni di base sulle caratteristiche del proprio strumento

SECONDO PERIODO

  • Acquisire una padronanza strumentale adeguata all’esecuzione di repertori scelti
  • Coordinazione dei parametri strumentali fondamentali
  • Saper eseguire le scale e gli arpeggi con vari schemi ritmici e differenti articolazioni
  • Eseguire studi stilistici di livello facile (ovvero composizioni musicali in forma di duetto, variazione sul tema, preludio..., possibilmente in stili diversi)
  • Saper eseguire brani scelti dal repertorio originale del proprio strumento e/o adattamenti con accompagnamento di pianoforte o altri strumenti o basi registrate
  • Saper ascoltare se stessi e gli altri nelle esecuzioni di gruppo
  • Saper leggere e trasportare a prima vista musiche di livello facile

TERZO PERIODO

  • Acquisire una padronanza strumentale adeguata all’esecuzione dei repertori scelti
  • Coordinazione dei parametri strumentali fondamentali
  • Saper eseguire le scale e gli arpeggi con vari schemi ritmici e differenti articolazioni
  • Eseguire studi stilistici di facile e media difficoltà, possibilmente di periodi storici diversi
  • Saper eseguire brani scelti dal repertorio originale del proprio strumento e/o adattamenti con accompagnamento di pianoforte o altri strumenti o basi registrate di difficoltà pari o superiore agli studi stilistici indicati
  • Riconoscere alcune fra le maggiori opere della letteratura cornistica
  • Saper distinguere le peculiarità del linguaggio musicale nei diversi stili
  • Saper cogliere le differenze tra interpretazioni diverse della medesima opera
  • Saper ascoltare se stessi e gli altri nelle esecuzioni di gruppo
  • Saper leggere e trasportare a prima vista musiche di livello facile
  • Conoscere i principali elementi organologici dello strumento
  • Distinguere le peculiarità timbriche e strutturali del corno naturale e del corno moderno


Piano Formativo


Area Formativa Insegnamenti primo periodo secondo periodo terzo periodo
Esecuzione e interpretazione /Composizione Corno
Secondo Strumento (Pianoforte)
Teoria, Armonia e Analisi, Informatica Musicale Lettura, Teoria, Educazione Auditiva
Ear-training, Armonia e Analisi
Armonia e Contrappunto
Musica d'insieme Musica d'insieme
Storia della Musica Storia della Musica