SITO ACCESSIBILE:

Docenti

Massimo Marino

Massimo Marino

Diplomato con il massimo dei voti e borsa di studio come miglior diplomato sotto la guida del M°Giorgio Dellarole presso l’Istituto Musicale Pareggiato della Valle d’Aosta, durante la sua formazione classica, ha partecipato a diversi concorsi ottenendo premi prestigiosi e ha iniziato un’attività concertistica sia come solista che con formazioni dal Duo al Sestetto. Ha approfondito i suoi studi con i M° Ladislav Horàk, Sergio Scappini, Boban Bjelic, Eugenia Cherkasova, Ivano Battiston, Olivier Douyez, Patrizia Angeloni, Francesco Palazzo e Ivano Paterno frequentando diversi stage sull’interpretazione della musica antica tenuti dai maestri Marco Farolfi e Michele Andalò. Ha fondato il “Quintetto di fisarmoniche dell’Istituto Musicale Pareggiato della Valle d’Aosta”, con il quale ha raggiunto diversi riconoscimenti (primo premio assoluto al “Concorso Nazionale di Erbezzo” e primo premio al “Concorso Internazionale di Stresa”) e si è esibito in diverse stagioni musicali. Dal 2014 fa parte del Quartetto “Fugazza” che oltre a proporre un programma monografico sulla musica italiana originale per fisarmonica (con esecuzioni solistiche), esegue anche un repertorio esclusivamente cameristico che va da Rossini a Piazzolla. Con l’Orchestra Suzuki della Valle d’Aosta ha eseguito in prima assoluta il concerto per 4 clavicembali e orchestra di J.S. Bach BWV 1065. Ha ottenuto il 2°posto al Concorso Internazionale per fisarmonica “Bruno Serri” nella categoria compositori, presentando la sua prima opera originale “Balkan memories” successivamente pubblicata dalla casa editrice Edition Rondo Prague . Le sue esperienze musicali lo hanno portato ad esplorare le possibilità della fisarmonica in diversi generi musicali : nel reggae, nel folk, nella musica Klezmer, nel tango e nel Jazz.. Con i Talkin Drum ha registrato il CD “Il Jolly Matto”. Con il gruppo Mishkalè si è esibito in concerti in tutta Italia (Sinagoghe di Casale M.to, Vercelli e Torino, al “Teatro Carignano” di Torino, ad Ancona per il “Klezmer Festival”, a Quincinetto per il ”Pentabrass Festival”) e all’estero incidendo tre CD: “Klezmer e Gypsy music”, ”Tanz Tanz” e “Shtetl! Yidele’s recollections”. Con il trio “Le Grand Tango” ha preso parte a “I concerti del pomeriggio” al Teatro Alfieri di Torino, accompagnando il soprano Susy Picchio. Collabora dal 2007 con la compagnia artistica “Paranza del Geco” con la quale ha tenuto concerti all’estero

Settore artistico-disciplinare

Fisarmonica

Strumenti e corsi insegnati